Macron scalpita, la Merkel tramonta, l’Europa bela

Assorbiti dalle squallide vicende nostrane, a base di gattini, sardine, ma soprattutto pollastri che credono alle fregnacce televisive non ci si accorge che nel resto d’Europa i tempi stanno cambiando.

Di sicuro la velocità e’ come sempre sempre quella del bradipo, ma con la fine dell’era Merkel, il ritrovato attivismo di Macron e i progetti di riforma della governance europea post Brexit il processo e’ inarrestabile.

Purtroppo non e’ ancora chiaro quale sara’ il destino dell’Europa disunita di fronte all’atteggiamento aggressivo delle altre grandi potenze: Usa, Cina e Russia.

 

Leave a Comment