Corsivi corsari Economia & Finanza Speaker's Corner

Euro: senza l’Unione Monetaria Saremmo Falliti

Gualtieri

Nessuno lo dice, ma in questi giorni, a 20 anni dall’introduzione della Moneta Unica, stiamo toccando con mano il suo più grande successo. Se avessimo ancora la lira, l’Italia, con una tempesta finanziaria di questa intensità e un debito pubblico fuori controllo, avrebbe già perso l’accesso al mercato. Borsa chiusa. Aste dei titoli di Stato deserte. Cambio della lira a picco dopo aver bruciato le riserve della Banca d’Italia nella futile difesa sui mercati. Fiammata inflattiva da svalutazione che avrebbe bruciato buona parte dei risparmi degli italiani e abbattuto il capitale delle imprese. Banche insolventi con conseguenti controlli sui capitali e Bancomat razionati.

La Banca Centrale Europea per bocca della Lagarde ha fatto esattamente quello che doveva fare. Rassicurare i mercati sulla fornitura di liquidità, ma responsabilizzare gli Stati sulle politiche fiscali che dovranno necessariamente fare in modo coordinato nelle prossime settimane/mesi. Lo scudo di San Mario Draghi giace ormai nello scantinato dell’Eurotower e quindi in Italia, dove si erano abituati alla pacchia, sta montando un’insopportabile retorica anti-europea, come se fosse compito di Commissione Ue e di Bce portare mascherine e trovare vaccino per contenere la pandemia. Mai come stavolta essere dentro l’Europa ci consente una migliore difesa dei nostri interessi economici. E consentirà di ripartire da basi più solide quando questa brutta storia sarà finita. Mentre la miserabile canea sovranista latra alle istituzioni europee nell’illusione di poter governare sulle macerie.

1 comment

Enrico 23/03/2020 at 09:40

Bisogna modera l’uso di droga e di alcol altrimenti si finisce per scrivere puttanate come quelle appena lette.

Il buonsenso universale dice che se Andreatta non avesse sganciato la Banca d’Italia dal Tesoro e non ci fossimo buttati sui BTP (titoli speculativi) ma avessimo continuato la strada dei BOT (titoli di protezione) e non avessimo affidato il nostro debito pubblico alla speculazione criminale internazionale e non avessimo privatizzato risorse fondamentali dello Stato a noi la Germania al massimo poteva farci una sega.

Ma vallo a spiegare agli euroinomani drogati di libero mercato asserviti al capitali. Fate schifo.

Enrico

Reply

Leave a Comment