Politica interna

Ciak, Azione: in Emilia Calenda sceglie Bonaccini e il Pd

Azione, il nuovo partito di Carlo Calenda, sosterrà il candidato del Centrosinistra Stefano Bonaccini alle elezioni regionali in Emilia Romagna.  “La nostra condizione era che non ci fosse un accordo con il Movimento 5 Stelle”, ha detto ieri Calenda a Otto e Mezzo su La7, commentando il voto dei grillini su Rousseau.  La base M5S (un numero davvero esiguo di iscritti) ha votato per la corsa in solitaria in Emilia e in Calabria. Da qui la scelta di Calenda che prende la palla al balzo e si schiera con il Partito Democratico. Sempre nella serata di ieri, Calenda ha trovato una sponda in Benedetto Della Vedova di Più Europa, che su Twitter ha commentato: “Mettiamoci subito al lavoro per una lista comune a sostegno di Bonaccini”.

Alan De Giorgio

Alan De Giorgio

Alan De Giorgio ha studiato filosofia a Napoli. Classe 1975, si occupa di internazionalizzazione delle aziende.

1 comment

Dario Greggio 23/11/2019 at 20:16

ahah FORZA CROZZA 😀 #morteagliitaliani

Reply

Leave a Comment