In evidenza Terza pagina

Quel compleanno di Internet tra poche luci e molte ombre

Oggi il compleanno di Internet. 50 anni di web. Ma la capacità di Internet di fare del bene è minacciata.

Lo dice il papà del Web, Sir Tim Berners-Lee. Berners Lee mette di nuovo in guardia dalla evoluzione negativa della Rete, verso odio, rancore, fake news.

Internet ha cambiato la vita di ognuno di noi. La cambierà ad altri milioni di persone in futuro. Eppure è un cinquantesimo compleanno con poche luci e molte ombre.

Questa deriva, secondo Berners Lee, dovrebbe indurre governi, gruppi organizzati e naviganti a ‘tornare alle origini’ del web. Allo spirito di condivisione e di apertura di Internet, per renderlo un luogo sicuro e accessibile per tutti.

Una lotta del bene contro il male insomma. Berners Lee usa un linguaggio sorprendente per uno scienziato.

La Web Foundation darà un contributo nella battaglia per un Internet libero e aperto con il Contract for the Web, un piano di azione per tutelare la Rete.

Riusciremo a usare web e social per ragionare, per far confrontare tra loro cittadini ed esperti (il contrario dell’uno vale uno grillino), per condividere servizi e migliorare la qualità della vita?

Oppure tutto si ridurrà a insulti, ingiurie, dati rubati, insomma a scaricare in rete la repressione sociale?

Alan De Giorgio

Alan De Giorgio

Alan De Giorgio ha studiato filosofia a Napoli. Classe 1975, si occupa di internazionalizzazione delle aziende.

Leave a Comment