Politica estera

Ritiro Siria, ora l’Iraq dice no ai militari Usa

Ancora sul ritiro Usa dalla Siria. Mentre Isis festeggia sui social dalla Siria alla Libia alla Nigeria per gli americani che fanno un passo indietro dal Medio Oriente, non è chiaro che fine faranno i 700 soldati dello zio Sam che dovevano tornare a casa.

Prima il presidente Trump ha detto riporteremo a casa i nostri ragazzi. Poi il Dipartimento della Difesa Usa ha fatto notare che un ritiro immediato avrebbe rivitalizzato i jihadisti in Siria. A quel punto si è deciso di spostare i militari americani dalla Siria in Iraq.

Ma ieri nuovo colpo di scena. L’esercito iracheno fa sapere che i militari Usa non sono graditi. Non hanno il permesso di restare in Iraq occidentale insomma. Nel frattempo, il segretario della Difesa americano visita Re Salman in Arabia Saudita. Dunque dove andranno i soldati americani?

Alan De Giorgio

Alan De Giorgio

Alan De Giorgio ha studiato filosofia a Napoli. Classe 1975, si occupa di internazionalizzazione delle aziende.

Leave a Comment