Speaker's Corner

Oscar Giannino “ricomincia” da Radio Capital

Giannini & Giannino. Sembra un gioco di parole, ma questa coppia di giornalisti davvero insolita costituisce la punta di diamante della nuova edizione di “Circo Massimo”, il programma di punta di Radio Capital. Condotto sin dalle 6,30 del mattino da Massimo Giannini, da un anno direttore dell’emittente, a partire dalle ore 8 vede l’affiancamento con Oscar Giannino per commentare i fatti del giorno e intervistare i protagonisti della politica e dell’economia. 

Il noto opinionista liberale, per anni voce mattutina di successo a Radio24 del Gruppo 24 Ore, passa dunque all’emittente del gruppo Gedi di Marco De Benedetti, editore dei quotidiani La Repubblica, La Stampa, Il Secolo XIX e diverse testate locali, del settimanale L’Espresso e di Radio Deejay, oltre a Radio Capital. Grazie a tale preziosa acquisizione, la radio del gruppo Gedi punta a scalare la classifica delle radio nazionali più seguite, che oggi la vede al dodicesimo posto, probabilmente a scapito proprio dell’emittente confindustriale che oggi è nona. 

Giannino, su Twitter, ha già dato il benservito al governo Conte Bis. Nel suo stile apprezzato da oltre 323mila follower. “Aspetto da Conte numeri che indichino cosa aspettarsi dal governo. Finora, parole in libertà da ministri. Quelle di Provenzano sui 500mila da assumere al Sud vanno oltre ogni sconcerto: per crescita non lavoro e imprese veri, assunti di Stato. Se gara Pd-5S fosse questa, auguri”.

Giannino Giannini, repubblica, circo massimo, i conti della Belva, radio capital, radio 24


Giampiero Castellotti

Romano, sono giornalista professionista iscritto all'Ordine dal 1983. Ho lavorato per quotidiani e riviste, occupandomi in particolare di temi economici e sociali. Sono stato consulente di parlamentari, enti locali, Anci Servizi, Anev, Cna, Confindustria, Formez, Legambiente, Retecamere, ecc. Sono stato caposervizio della casa editrice dello Snals ed attualmente responsabile dell'Ufficio comunicazione dell'Unsic, sindacato datoriale con 2.100 Caf in tutta Italia.

Leave a Comment