Corsivi corsari

Se vogliamo che votino meglio, gli italiani vanno responsabilizzati

Sinceramente non riesco proprio a capire chi pensa che dovremmo cercare un’improbabile diversa maggioranza pur di evitare le elezioni. Lo scenario, senza che occorra grande immaginazione, si presenta così: un governicchio 5 stelle (che fanno schifo e chi va al mulino si infarina) col PD (che si romperebbe male frantumando ulteriormente le opposizioni). Ammesso e non concesso che si riesca a fare, dovrebbe poi sobbarcarsi i provvedimenti più impopolari, trovare convergenze che non esistono, quindi vivacchiare nel peggiore dei modi. In un anno (ad arrivarci) avremmo Salvini&co parecchio sopra al 40%, con la possibilità di scegliersi il PdR ancora più vicina.

Andiamo alle elezioni, scongiuriamo lo sciagurato taglio dei parlamentari che stavano per fare, organizziamo un’opposizione molto migliore di quella scadente dell’ultimo anno. Dare responsabilità a Salvini e picchiare duro con intelligenza è l’unico modo per sgonfiarlo. Perfino la tragica esperienza della Brexit ci insegna che in politica dopo il domani c’è sempre un dopodomani.

Salvini, governo gialloverde, di Maio, PD, m5s

Leave a Comment