Terza pagina

Vacanze: a Zurigo si alza il sipario e va di scena l’estate

Al centro dell’Europa e della Svizzera, affacciata sull’omonimo lago, attraversata dal fiume Limmat e attorniata dalle Alpi, Zurigo oltre ad essere città di affari, si presenta anche come meta turistica. Nel segno della massima organizzazione, propone un’offerta unica che coniuga oltre cinquanta musei, più di cento gallerie d’arte, boutique di prestigio di stilisti internazionali e zurighesi, numerosi ristoranti e locali trendy in particolare nei vecchi quartieri industriali riconvertiti, intensa vita notturna, eventi per adulti e bambini. Una delle città con la miglior qualità della vita al mondo, Zurigo si raggiunge da Milano in sole tre ore e mezzo di treno e un’ora d’aereo. 

Vediamo, più nel dettaglio, qualche opportunità specifica per questo 2019.

Dal 15 agosto al 1 settembre, ad esempio, la città elvetica ospiterà il Theater Spektakel che avrà come palcoscenico le suggestive sponde lacustri della città trasformate per l’occasione in veri e propri teatri all’aria aperta per un totale di dieci palcoscenici e circa quaranta compagnie internazionali.

Quest’anno il Theater Spektakel compie 40 anni e per molti zurighesi, che lo vivono da quando erano piccoli, questo evento ha il dolce sapore dell’infanzia. Per tutti gli altri, turisti e non, questo evento invece rappresnta l’occasione perfetta per visitare Zurigo e il suo verde lungolago Landiwiese di Wollishofen. Il festival, infatti, è ideato per accontentare tutti i gusti: dai profondi appassionati di teatro a chi semplicemente vuole trascorre una giornata diversa dalle altre all’aperto godendosi le performance e lo splendido clima lacustre, senza dimenticare i più piccoli, da sempre attratti da questo genere di spettacoli. Inoltre, in concomitanza con l’evento nei pressi del lago e in centro, le strade zurighesi si riempiono di musica, artisti di strada, bancarelle, street food mentre aprono tanti bar e ristoranti all’aperto. Insomma Theater Spektakel è un evento culturale che può diventare un pretesto per fare una passeggiata, ammirare i panorami che fanno da sfondo agli spettacoli, sorseggiando una birra locale e socializzando. Tutto questo in una Zurigo che è un “rifugio” perfetto per allontanarsi dall’afa estiva, abbandonandosi al refrigerio lungo il suo lago e i suoi fiumi, rinfrescati dalla brezza che scende dalle Alpi.

Se il fresco e la quiete sono il pretesto per una gita fuoriporta, dopo avere ammirato gli artisti di teatro lungo il lago, Parco Mfo può essere la meta ideale. Il parco, una tra le molte oasi verdi della città elvetica, è un luogo incantato in cui natura e architettura dialogano perfettamente. Una costruzione d’acciaio zincato a doppia parete, dotata di spalliere intrecciate con funi metalliche, ospita diverse piante rampicanti. Nella parte più alta del Parco si trova una terrazza aperta da cui si può ammirare il nuovo quartiere di Zürich-Nord, luogo perfetto per un “picnic romantico con vista”.

In occasione dell’anniversario del Theater Spektakel, torneranno a Zurigo la famosa ballerina Anne Teresa De Keersmaeker e il performance artist William Kentridge. Entrambi hanno già partecipato nei primi anni al festival ed ora saranno di nuovo in città per festeggiare il prestigioso anniversario.

Link utili:

– Theater Spektakel:https://www.zuerich.com/it/visitare/zuercher-theater-spektakel

Programma: https://zhts-75b9.kxcdn.com/fileadmin/user_upload/Festival_2019/PDF_2019/ZTS_2019_Pocket_e_DS.pdf

– Parco MFO: https://www.zuerich.com/it/visitare/attrazioni-turistiche/parco-mfo#internal

– Oasi verdi: https://www.zuerich.com/it/visitare/oasi-verdi-a-zurigo

Anne Teresa De Keersmaeker, Estate, Natura, Parco Mfo, Theater Spektakel, William Kentridge, Zurigo

Giampiero Castellotti

Romano, sono giornalista professionista iscritto all'Ordine dal 1983. Ho lavorato per quotidiani e riviste, occupandomi in particolare di temi economici e sociali. Sono stato consulente di parlamentari, enti locali, Anci Servizi, Anev, Cna, Confindustria, Formez, Legambiente, Retecamere, ecc. Sono stato caposervizio della casa editrice dello Snals ed attualmente responsabile dell'Ufficio comunicazione dell'Unsic, sindacato datoriale con 2.100 Caf in tutta Italia.

Leave a Comment