Rassegna stampa: Bilancio demografico nazionale ed immigrazione, politica interna e negoziati con la Grecia

Il 15 Giugno l’ISTAT ha pubblicato il Bilancio Demografico Nazionale. Giordano Masini su Strade ha commentato le rilevazioni statistiche più significative sull’andamento della popolazione, mettendole in relazione con il dibattito sull’immigrazione ed il diritto di asilo. Quali sono le regole stabilite dall’Unione Europea al riguardo? Come vengono applicate in Italia? Qual è la situazione in uno dei paesi di origine di tantissimi rifugiati al quale siamo più legati per ragioni storiche? Cosa possiamo fare? Briguglio, Cacopardo, Barlaam e Parsi provano a fornire alcune risposte negli articoli che vi segnaliamo, ma la complessa questione dell’immigrazione viene richiamata da Polito e Brambilla anche in pezzi dedicati alla politica interna ed ai risultati delle elezioni in Danimarca.

Giorni decisivi per i negoziati fra Grecia, FMI ed istituzioni europee: da non perdere le considerazioni di Franco Debenedetti sul perché un’ulteriore cessione di sovranità non curerebbe i vizi greci e nemmeno quelli italiani.

Spazio anche alla riforma della scuola, alle scadenze fiscali e ad altri articoli e commenti su alcune inchieste giudiziarie che coinvolgono la politica.

Anche questa settimana, that’s the press, baby! Buona lettura.

“A quanto pare, i giornali non sono in grado di distinguere tra un incidente di bicicletta e il crollo di una civiltà”

George Bernard Shaw

Negoziati fra Grecia, FMI ed istituzioni europee

Un’ulteriore cessione di sovranità non redime il peccato greco di Franco Debenedetti – Il Foglio – Franco Debenedetti

Ultima chiamata per la Grecia di Marcello Esposito – lavoce.info

Merkel per salvare la Grecia dovrà mettere a rischio gli equilibri interni di Alessandro Merli – Il Sole 24 Ore

Elezioni politiche in Danimarca

Al voto in Danimarca si prevede parità, ma l’austerità ha già vinto della Redazione – Il Foglio

Voto per le amministrative e sondaggi

I candidati sbagliati che non raccolgono «seconde preferenze» di Roberto D’Alimonte – Il Sole 24 Ore

Tonfo del PD, ora è al 32%, fiducia in Renzi mai così giù e Grillo è al 26% di Ilvo Diamanti – la Repubblica

PD e Renzi: i problemi nel partito e al governo

Hey Matteo, i guai alle primarie sono il sintomo, la malattia è un’altra  di Jacopo Tondelli – gli Stati Generali

Sinistra di governo – Pensieri e parole da ritrovare di Antonio Polito – Corriere della Sera

Matteo Renzi cadrà sull’immigrazione di Giampaolo Pansa – Libero

Centrodestra: quello che abbiamo e quello che non c’è

Il centro-destra è tornato! di Paolo Natale – gli Stati Generali

La rincorsa (sbagliata) a Salvini di Michele Brambilla – La Stampa – Ristretti Orizzonti

Non ci serve un centrodestra alla Tsipras di Oscar Giannino – l’intraprendente

Immigrazione, diritto di asilo ed un approfondimento sull’Eritrea

Un bilancio demografico da guerra mondiale e le favole sull’immigrazione di Giordano Masini – Strade

Diritto d’asilo: le regole UE e l’applicazione italiana di Sergio Briguglio – lavoce.info

Omissionona di atti d’ufficio di Domenico Cacopardo – Italia Oggi

L’unica via è realizzare subito i campi di accoglienza di Vittorio Emanuele Parsi – Il Sole 24 Ore

Perché tutti scappano dall’Eritrea di Riccardo Barlaam – Il Sole 24 Ore

Riforma della scuola

La Buona scuola del maestro Renzi e quella di Cochi & Renato. “Bene, bravo, 7+” di Maurizio Crippa – Il Foglio

Ma la scuola italiana non è irriformabile di Andrea Gavosto – La Stampa

Fisco amico?

Oltre il giardino di Alberto Statera – la Repubblica

Chi ha detto che paghiamo poche tasse sulla casa? della Redazione – Strade

Dibattito sull’uguaglianza

Il merito nelle società diseguali di Alberto Alesina – Corriere della Sera

Gold and Economic Inequality di Mark Thornton – Mises Institute

Altri articoli e commenti

Da Galan a Buzzi – Il delitto scontato di Alberto Statera – la Repubblica – Destra di Popolo . net

La scienza, gli esami di maturità e il fumo delle barricate di Giordano Masini – Strade

 

 

 

Luca Mosè Sanna

Ingegnere delle telecomunicazioni, lavoro nell'area tecnica di un operatore di servizi di telefonia e Internet. Sono stato fra i promotori del Comitato Fermare il declino "Luigi Einaudi" - Siena: girando l'Italia per le varie iniziative di Fermare il declino ho conosciuto tanti amici in gamba iscritti al Partito Liberale Italiano, a MIT-Modernizzare l'Italia, ai Radicali e a tanti altri partiti e associazioni della numerosa -purtroppo solo in termini di sigle- galassia liberale. Mi piacerebbe che i liberali italiani riuscissero a "fare squadra" e mi adopero affinché questo desiderio non rimanga un sogno.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata