Rassegna stampa: crisi greca, Turchia e il solito balletto intorno a Renzi

Il mondo dell’informazione fino a sabato scorso ci ha offerto una panoramica delle vicende politiche più rilevanti piuttosto complicata, a partire dalla scena internazionale.

La crisi greca, scomparsa e ricomparsa varie volte dalle cronache italiane, rimane un nodo critico di primo piano: uscita, non uscita, rigore, allentamento del rigore, sono una parte dei capitoli ancora aperti e sui quali continuerà la partita a scacchi tra gli attori in campo.

A questa situazione si aggiungono poi altre notizie di politica estera rilevanti come ad esempio le elezioni in Turchia che hanno frenato l’ascesa di Erdogan aprendo interrogativi su quella che sarà il futuro di un paese chiave per le vicende mediorientali, ma non solo.

Per quanto riguarda la politica interna, tutto ruota intorno a due temi principali: gli effetti delle elezioni regionali sul sistema politico nazionale, il Pd e il governo; la bufera di “Mafia capitale” e le sorti del sindaco di Roma, Ignazio Marino. In poche parole, la politica nazionale, così come presentata dall’informazione nostrana, continua a ruotare principalmente intorno a Renzi, al suo partito e agli effetti delle singole vicende politiche su di essi.

Temi che si possono ritrovare già in questo avvio di settimana e che andranno a riempire sicuramente la rassegna stampa di domenica prossima.

Questo e altro sulla rassegna stampa immoderata. That’s the press, baby!

Buona lettura.

Nella ragnatela di fatti, molte verità vengono strangolate.”
Paul Eldridge

 

 

Negoziato fra Grecia, istituzioni europee e FMI                                            

La Grecia e l’architettura degli organismi internazionali di Alberto Bisin e Brighella – Noise from Amerika

La Grecia scherza col fuoco del default. Cosa insegnano i “divorzi monetari” del passato di Beda Romano – Il Sole 24 Ore

Grexit: meglio una fascia di oscillazione su €, piantatela di dire che ITA non rischia nulla di Oscar Giannino – Leoni Blog

Ciò che Tsipras non dice all’Europa (e ai greci) di Michele Ferrera – Corriere della Sera

Non di soli tagli e pistole alla tempia. Cosa serve davvero alla Grecia (di @COdendahl) di Alberto Annichiarico – Il Sole 24 Ore

Risultati delle elezioni politiche in Turchia                                      

I calcoli sbagliati di Erdogan di Alberto Negri – Il Sole 24 Ore

Politica interna                                              

Renzi non controlla più il PD di Goffredo Pistelli – Italia Oggi

Quelle domande sulle regioni che nessuno osa ancora fare di Sergio Rizzo – Corriere della Sera

Per il bene di Roma Marino deve dimettersi di Luigi Vicinanza – l’Espresso

Marino è capace? di Massimo Bordin – Il Foglio

Altri articoli e commenti                                           

Keynesiani all’italiana di Paolo Mieli – Corriere della Sera

Scoppia la guerra dei cieli di Leonard Berberi – Corriere della Sera

Let’s Hope Machines Take Our Jobs: We Want Wealth, Not Jobs di Peter St. Onge – Mises Institute

In risposta alla Lucarelli e a tanti altri su Samantha Cristoforetti di Alessandro Mattedi – Italia Unita per la Scienza

 

 

Giuseppe Carteny

Laureato in Scienze di Governo, chitarrista liberale e aspirante politologo rock. O quantomeno blues. Militante di me stesso, per due anni attivista di Fare per Fermare il Declino. Ex membro della Direzione Regionale del Lazio e della Direzione Nazionale del partito.
Cinico visionario, critico impenitente, anche di me stesso. Immoderato per vocazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata