Toccatemi tutto, ma non il vitalizio.

euro-bills-cutLo scorso venerdì mattina, la Camera ha respinto un emendamento al ddl C.2613 dell’on. Andrea Mazziotti di Celso (Scelta Civica) , che avrebbe permesso di dare una sforbiciata alle pensioni dei parlamentari.

In un momento storico in cui gli italiani patiscono ancora gli effetti della crisi e dei sacrifici imposti dal Governo per contribuire al risanamento dei conti pubblici, questa bocciatura non è solo un gesto ignobile, ma rappresenta un attacco sfrontato a tutti i cittadini.

A dicembre, Mons. Bregantini, aveva detto: «Un politico disonesto è più eversivo di chi fa antipolitica in maniera onesta».

Le parole calzano alla perfezione: l’emendamento ha avuto 366 voti contrari e 98 voti favorevoli, di cui 72 sono stati espressi dal M5S.

Lungi dal sottoscritto voler sostenere i pentastellati, credo invece che non abbiamo bisogno né di politici disonesti, né di antipolitici onesti, bensì di politici onesti.

Come  fare? Sicuramente, non ostinandosi a votare le solite facce e le solite sigle.

David Mascarello

Classe 1986, Milano. Addetto agli affari legali e societari in una società di gestione del risparmio. Appassionato di diritto dei mercati finanziari. Amante delle arti marziali. Affascinato dalla filosofia orientale. Immoderatamente liberale, immoderatamente sognatore. “Chi ti dice che sei troppo piccolo per fare la differenza, non ha mai passato una nottata con una zanzara in camera.” (Dalai Lama).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata