Grillo e l’ottica illusione

Dall’intervento di Grillo del 12 novembre a Bruxelles:

«la Germania guarda e dice “noi non abbiamo mafia”… invece ce l’hanno… c’è uno studio della Visa [sulla shadow economy ndr]… Si evince da questi dati, non solo che la Germania non è priva di corruzione, ma anzi viene fuori che è talmente alta la shadow economy tedesca da battere anche l’Italia. Cioè l’ammontare tra fatturazioni false, sottofatturazioni e corruzione ammonta a 355 miliardi: è la nazione più corrotta che c’è oggi in Europa. Batte persino noi che siamo arrivati a 330 miliardi circa di corruzione, non i famosi 60 che è una cifra ridicola che non si sa da dove viene, se non facendo la corruzione mondiale diviso il PIL delle varie nazioni…»

Prima un grafico esplicativo, poi poche note veloci:

fonte: http://www.atkearney.no/financial-institutions/ideas-insights/article/-/asset_publisher/LCcgOeS4t85g/content/the-shadow-economy-in-europe-2013/10192

  • si fa (volutamente?) confusione tra corruzione e shadow economy (o economia sommersa). Quest’ultima rappresenta tutti i proventi delle attività svolte aggirando le leggi e/o il fisco, mentre la prima ne è solo una – ben particolare – parte.
  • si gioca facile sfruttando le diverse dimensioni dei due paesi per produrre delle illusioni ottiche di non poco conto. Facendo il tutto come si deve, ossia rapportando il valore dell’economia sommersa al PIL, si ricava velocemente che per la Germania vale il 13% mentre per l’Italia è il 21%. La situazione è ribaltata e il distacco è enorme!
  • guardate con chi altri se la gioca l’Italia e con chi la Germania, e traetene delle conclusioni.
  • 355 miliardi di sommerso in Germania è un dato vecchio, sarebbe meglio usare quello del 2012 (352 miliardi) o la stima per il 2013 (351 miliardi).
  • la Germania tra il 2008 e il 2013 è migliorata sensibilmente (dal 14.2% al 13.0%), l’Italia no (da 21.4% a 21.1% con punte al 22.0%).
  • c’è poco da sfottere sul conteggio dei 60 miliardi – che presumo non sia stato ricavato come suggerisce Grillo -, soprattutto quando non si sanno o non si vogliono fare pochi conti basilari, puliti e in ordine.

Per i temerari, qui il link al video.

Aggiornamento del 3 dicembre:
A quanto pare secondo il Corruption Perception Index 2014 (corruzione percepita) l’Italia è il paese più corrotto nell’UE.

Aggiornamento del 12 dicembre:
Pure il blog di Grillo ha rilanciato la notizia secondo cui l’Italia è il paese più corrotto d’Europa. A pensar male si direbbe che pure questi c’hanno preso gusto a giocare con la memoria corta della massa.

Leonardo Padovan

Studente di Matematica, appassionato di Economia. Non v’elenco le altre mie passioni collaterali, che son troppe e aumentano sempre più (e che poi manco vi interessano, quindi…). Ah, aborro la disonestà intellettuale e i salti logici nei ragionamenti, su questo ho una particolare sensibilità.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata